Categoria: arredi giardino

Arredo giardino

No Comments

Un arredo giardino per ogni budget

Trovare un arredo giardino è facile e divertente se ci si collega ad internet sui vari siti che si occupano della vendita di arredo da esterno.
Anche i brico center fisici sono provvisti di questi prodotti ma acquistare sul web è molto più conveniente perché si possono visionare gli arredi tranquillamente da casa propria e con tutta la calma possibile.
Inoltre, è possibile trovare mobili da giardino, balcone e terrazzo di tutti i prezzi e di infiniti materiali per accontentare i clienti più esigenti e ogni portafoglio.
Ci sono mobili da esterno dal prezzo contenuto ed altri che raggiungono cifre più alte e tutto dipende dal materiale che si sceglie.
Con un po’ di pazienza è possibile trovare alcuni siti che propongono arredo da giardino di ottima qualità e a prezzi molto contenuti.
Non si tratta di mobili scadenti o di fine serie ma di veri e propri arredi di tendenza che vengono proposti dal produttore al consumatore, senza nessun intermediario.
Questa formula riesce a far abbassare notevolmente i prezzi e si possono ottenere mobili di stile e dalla grande resistenza.

L’arredo giardino più economico

I mobili da giardino hanno prezzi differenti perché ci sono alcuni materiali che sono più costosi rispetto ad altri.
L’arredo giardino più economico per antonomasia è quello in plastica anche se prima di acquistarlo è preferibile fare alcune valutazioni.
Per essere di ottima fattura, la plastica deve essere Made in Italy e non di dubbia provenienza perché significherebbe usufruire di un arredo giardino scadente che alle intemperie si rovinerebbe subito.
Il sole finirebbe per lesionare sedie, lettini e sdraio provocando antiestetiche strisce nere e gli arredi potrebbero addirittura spaccarsi per l’irraggiamento solare.
Inoltre, con i raggi del sole troppo intensi, le sedie di scadente qualità emanerebbero odori non troppo piacevoli.
L’arredo giardino attuale in plastica non comprende solo prodotti bianchi o verdi come quelli degli scorsi decenni ma vengono realizzati tavoli, sedie, sdraio e chouse longue coloratissimi e dalle tonalità vivaci che si possono abbinare a contesti contemporanei e a quelli più classici.

Il legno per arredo da esterno

Chi non vuole rinunciare alla calda accoglienza del legno può scegliere l’arredo in teak che è meravigliosamente scenografico.
Il teak è un’essenza che si adatta agli spazi esterni perché ha la particolarità di sopportare tutte le temperature e non teme il caldo troppo intenso o il gelo notturno.
Chi già possiede un giardino con pavimentazione in legno o con un gazebo in legno, arricchirà le sue aree erbose se opta per arredi in legno pieghevoli, comodi e funzionali che possono essere chiusi una volta finita la bella stagione per poi essere ripresi l’anno successivo.
L’arredo giardino di questa tipologia si trova anche in altre essenze esotiche o anche di acacia.

Categories: arredi giardino

Scegli i migliori arredi da giardino

No Comments

4 arredo giardino estateDovete arredare il vostro giardino ma non sapete come scegliere i mobili più belli e più adatti al vostro spazio esterno? Ecco allora qualche consiglio utile per rendere il vostro giardino pronto per l’estate.

Conosci chi produce i tuoi arredi? Non tutti i mobili da giardino sono prodotti allo stesso modo, anche se possono sembrare uguali. Cerca produttori con esperienza, che utilizzino i migliori materiali e le tecniche giuste per costruire degli ottimi arredi da giardino.
Verifica la disponibilità di ordinare cuscini da sostituire in futuro per mantenere sempre al massimo dello splendore i tuoi tessuti. Dei cuscini durevoli e comodi sono essenziali per un maggiore comfort nel vostro giardino. Verificate la disponibilità di ordinare pezzi aggiuntivi in futuro nel caso si verifichino incidenti che richiedano sostituzioni.

L’impatto ambientale dei mobili da giardino non è un fattore da sottovalutare, e si dovrebbe sapere che tipo di mobili utilizzare in diversi tipi di ambiente. Per esempio, se vi è una piscina di acqua salata o uno specchio d’acqua nei pressi del mobile si dovrebbe scegliere un tipo di arredo ideato per ambienti oceanici e salati. Utilizzate mobili più leggeri o senza cuscini in aree molto calde e torride. Scegliere arredi fatti con tessuti di colore più chiaro in zone con molta luce solare, perché rimarranno più freschi al tatto. Selezionate pezzi più pesanti in aree con forti venti. Se ci sono bambini piccoli in famiglia, utilizzate collezioni con bordi arrotondati per evitare che si feriscano mentre giocano spensierati. Controllate le politiche di garanzia del negozio.

La vita all’aperto è in crescita, ciò ti invita ad avere un’altra stanza da arredare, decorare e godere. A tutti piace l’idea di stare seduti fuori nei pressi di un camino esterno, sia con gli amici che da soli con un libro o un bicchiere di vino. Ma i vostri mobili da esterno riusciranno a sopravvivere a madre natura o avranno un design che non durerà? Ammettiamolo, i set di mobili da giardino devono essere a prova di ruggine e resistenti alle intemperie, oltre ad avere un design semplice e look classico. Una vita all’aria aperta non significa che ci si debba sedere su panche da giardino sbiadite o sedie in ferro battuto arrugginito. Per una casa di campagna, in riva al lago o al mare, a casa robuste vanno accompagnati tessuti resistenti, i materiali e la loro resistenza all’usura sono molto importanti. E non importa quello che qualcuno dice, un design semplice è ancora di moda e gradevole.

I mobili da giardino con un design semplice hanno bisogno di tessuti resistente ai raggi UV, materie prime che combinano alluminio, legno e resina e portano gli arredi a un nuovo livello di resistenza, utilizzando vernici che duri nel tempo, disponibili in splendidi colori e disegni. È interessante la mescolanza di resine sintetiche ibride e durevoli con del tessuto resistente e dai disegni splendidi per i vostri mobili da giardino. Il risultato è un’artigianalità eccezionale e un design elegante. Non molte aziende possono vantare una seta durevole nei loro arredi all’aperto e anche del lino grezzo. Questi tessuti stupefacenti possono resistere negli ambienti più difficili e si puliscono facilmente con detergenti domestici per rimuovere le macchie e la muffa.

Categories: arredi giardino

Le origini del picnic

No Comments

6 picnic james tissotQuando ti stai godendo una bibita fredda nel tuo terrazzo mentre l’odore selvaggio di carne alla griglia inebria l’aria, non stia provando sensazioni così diverse dalle feste di caccia medioevali che fungevano sia da svago che da rifornimento di cibo, dove si socializzava in grandi spazi aperti.

Nel corso della storia le persone di popolazioni differenti usavano ritrovarsi in una bella giornata di sole o sotto le stelle per divertirsi. Anche gli arredi moderni di oggi, con divani a sezioni comodissimi e tavoli lussureggianti, hanno la stessa funzione che si celebrava in varie epoche passate. Ecco alcuni elementi che accomunano le nostre usanze a quelle di popoli americani ed europei più antichi.

Gli antichi greci costruivano terrazze con pavimenti piastrellati e grandi alberi. Gli antichi romani celebravano i baccanali, antiche feste in onore di Bacco, dio dell’agricoltura e del vino (corrispondente alla divinità greca Dioniso), di solito si svolgevano in remote foreste. Molte opere d’arte dell’epoca hanno ritratto eventi svolti in quelle feste che oggi sarebbero considerati decisamente illegali.

La parola picnic nacque all’incirca nel diciottesimo secolo. Inizialmente questa parola si riferiva a degli incontri dove ognuno dei presenti doveva contribuire in qualche modo, che fosse con del cibo o con dell’intrattenimento. La parola francese “pique-nique” si usava per descrivere persone che cenavano in un ristorante e che si erano portate il proprio vino da casa. Col passare del tempo il picnic iniziò ad includere i pasti all’aperto.

Durante il 1700 gli aristocratici avevano a disposizione grandi giardini dietro alle loro case. Gli aristocratici dell’epoca vittoriana si intrattenevano in dei picnic con arredi lussuriosi come tavoli decorati, lenzuola pregiate, ornamenti di cristallo e pasti elaboratissimi. Nel 1800 invece molti cittadini comuni usavano i loro giardini nelle aree urbane per giocare a croquet e fare picnic. Molti dipinti famosi dell’epoca ritraggono l’ambiente ideale per un picnic. “Il Picnic”, ritratto del francese James Tissot  del 1876, mostra come si immaginava dovesse essere un picnic all’epoca: un giardino lussurioso vicino ad una piscina, con persone eleganti sedute su di un lenzuolo che mangiano assieme, utilizzando posate e bicchieri pregiati. Il tutto in assoluto relax.

Mangiare all’aperto non è sempre una scelta di relax, talvolta è anche una necessità. Gli americani usavano compiere lunghi viaggi in carovana ed erano costretti a fermarsi a mangiare all’aperto lungo la via. La sera cenavano tutti seduti attorno ad un fuoco, e spesso qualcuno allietava l’atmosfera con una chitarra o con dei racconti. Oggi questa tradizione si ripete di tanto in tanto.

In America nel 1930 le famiglie iniziarono ad installare delle griglie per il barbecue nei loro giardini. Durante la seconda guerra mondiale, quando gas e cibo erano razionati, questa divenne una maniera poco costosa per intrattenersi con parenti ed amici. Fu però negli anni 50, dopo la guerra, che la tradizione del barbecue prese piedi in grande stile. L’arredamento era composto da un semplice set da pranzo senza nemmeno un cuscino, le sedie erano costruite con tubi di metallo e stoffa, i tavoli erano in ferro.

Oggi molte persone curano il loro giardino come l’interno della loro casa, tanto che molte cene tra amici si possono svolgere tranquillamente anche all’aperto, cucinando su apposite griglie e stando comodi su degli arredi bellissimi e non troppo costosi.

Categories: arredi giardino

Le case de Loscoiattolo.net

No Comments

Se volete trovare delle belle case in legno per ogni esigenza sul sito  www.loscoiattolo.net si trovano vari modelli di case in legno tra cui scegliere.
Ci sono i classici bungalow, gli chalet, casette da giardino oltre a varie strutture come chioschi in legno, box auto, box cavalli e tanto altro ancora tutto rigorosamente di legno.
si perchè come si sa questo è il materiale da costruzione più antico del mondo che si usa da millenni ed è sempre valido e ottimo per costruire case e abitazioni, anzi oggi si stanno riscoprendo gli innumerevoli vantaggi di costruire e abitare le case in legno.

Queste case sono molto solide, possono essere realizzate su www.loscoiattolo.net con tecnica blockhaus o con platform frame.

La prima consta nel sovrapporre tra loro assi in legno senza viti o bulloni, la seconda invece costruisce case in legno con pareti pre assemblate senza fatica, basta solo creare le fondazioni e poi montare le pareti in poco tempo.
I vantaggi del legno sono molteplici e sono innanzitutto ottima resistenza se trattato nel modo adeguato, isolamento molto alto sia acustico che termico, inoltre buona resistenza sismica e a sorpresa di molti anche buona resistenza agli incendi, dato che il punto in cui il legno brucia è 300 ° contro i 200° della temperatura di fusione dell’acciaio di cui sono fatte le travi delle case di mattoni.

Quindi ci sono tantissimi lati positivi  per scegliere delle case in legno, ma oltre a questi altri vantaggi sono il costo decisamente basso rispetto alle case in muratura e anche i tempi di realizzazione dato che si costruiscono più facilmente e si paga meno la manodopera.
Possono alzare i costi le rifiniture o anche il luogo dove viene costruita la casa perché se si trova lontano dalla sede della ditta di costruzioni si pagherà di più per il trasporto.
www.loscoiattolo.net offre vari modelli di case da visionare sul sito e da realizzare anche su misura.

Categories: arredi giardino

Arredare il giardino con articoli in legno

No Comments

gazebo-in-legnoLo stile country, costituito da arredo da giardino in legno, sta conquistando sempre più persone.
Sono molti infatti coloro che decidono di collocare sedie, tavoli, casette, gazebo, pergole, grigliati e fioriere in legno nel proprio giardino.
Il legno trasmette calore, accoglienza, inoltre è un materiale naturale molto resistente.
Per quanto riguarda sedie, tavolini, divanetti, panche, si possono trovare tantissimi modelli disponibili, realizzati con dimensioni e con legno differenti.
Uno dei legni migliori per esterno è il Teak, un legno molto resistente agli agenti atmosferici, alle muffe, ai parassiti, alle escursioni termiche e all’umidità. Inoltre è un legno idrorepellente e ha un’igroscopicità molto bassa.
Si caratterizza poi per non avere un colore omogeneo, ma differente a seconda dell’origine: a tonalità chiare come bianco e giallo, si affiancano tonalità più scure come rosso, verde, bruno e nero.

Il giardino però può essere arricchito anche con bellissime casette in legno.
Sono moltissime le aziende produttrici che propongono tantissimi modelli differenti. Questi si caratterizzano per le diverse dimensioni e per il legno con i quali vengono realizzati.
Le casette assolvono a mille usi. Possono essere collocate in giardino come ricovero attrezzi, come ripostiglio per la legna, ma anche come sala giochi, palestra. Medie e grandi dimensioni possono essere utilizzate come dependance per gli ospiti, come garage per proteggere le auto.
I garage si caratterizzano generalmente per avere una porta doppia molto ampia, e delle finestre nelle pareti laterali.

In mezzo al giardino o in un angolo di verde si può collocare anche uno splendido gazebo in legno, realizzato in diverse dimensioni e forme per soddisfare ogni gusto ed per adattarsi ad ogni esigenza.
Può avere forma quadrata, rettangolare, esagonale, ottagonale.
Dona eleganza al giardino ed è un rifugio che accoglie sedie, tavolini, divanetti, ideale per trascorrere del tempo in compagnia di amici o parenti.
La struttura può essere semplice, oppure essere arricchita con tende laterali, grigliati o frangivento.

Una soluzione simile per dar vita a nuovi spazi in giardino è costituita dalle pergole, che possono avere una struttura indipendente oppure essere addossate alla casa, ad una casetta. Il tetto può essere costituito da legno, teli, pannelli in pvc, vetro, ecc.

In giardino però si possono collocare anche splendidi grigliati, realizzati con il tipico incrocio ad incastro. Possono essere utilizzati sia singolarmente per realizzare recinzioni o delimitazioni, sia per completare pergole e gazebo.
Sempre più diffuse poi sono le fioriere in legno, da inserire in qualunque angolo del giardino.

Generalmente gli arredi e gli accessori in legno si trovano nella colorazione naturale del legno, altre volte invece vengono verniciati ed assumono colorazioni più o meno chiare, come per esempio bianco, verde, marrone, nero.

Qualsiasi sia il tipo di legno utilizzato, affinché mantenga la sua bellezza, la sua resistenza e durevolezza nel tempo, deve essere trattato con l’impregnante, un prodotto che consente di proteggere il legno dalle intemperie, dall’azione dei raggi del sole, dalla muffa e dagli insetti.

Categories: arredi giardino

Arredo giardino

No Comments

Adesso che è inverno si può pensre per tempo a come arredare il giardino per la bella stagione e  rendere accoglienti gli spazi esterni .
Infatti è importante se si ha un giardino mantenerlo curato ed arredarlo al meglio , anche se   piccolo, sia per valorizzare  la propria abitazione sia per renderlo un luogo accoglietne da vivere.

Una volta scelto lo stile degli arredi e mobili da giardino, basta acquistare gli elementi  indispensabili per creare un ambiente accogliente e funzionale tra i vari modelli di mobili proposti in vendita anche online.
La cosa fondamentale poi per arredare un giardino è quiella di predisporre la zona tavolo con sedie; sono da preferire gli arredi in materiali resistenti alle intemperie e infatti va molto il rattan sintetico, perchè permettere di  lasciare l’arredo fuori anche in inverno.

E’ importante poi avere una copertura tipo gazebo, ombrellone, per le  sere estive e per il giorno  per proteggersi dall’umidità e dal sole  . Si possono anche scegliere versioni richiudibili, per sfruttare al meglio gli spazi quando non si usano più queste strutture.

E’ importnate avere anche  un buon sistema di illuminazione che sia vario e in punti focali del giardino, per illuminare un angolo buio e sicuramente per la zona pranzo.

Se il giardino è caratterizzato sopratutto da erba, sarebbe utile mettre  una comoda pedana in legno o mattonelle in plastica per poter organizzare al meglio l’area soggiorno e pranzo.

Arredare un giardino   significa anche dargli il proprio stile, la propria impronta anche attraverso l’ oggettistica e elemetni come vasi, cuscini, tendaggi, candele, porta frutta, fioriere, ecc per abbellire e rendere personalizzato al massimo il proprio giardino.

Categories: arredi giardino

LoScoiattolo.net specialisti in case e tetti in legno

No Comments

Case e strutture in legno: economiche, ecologiche e solide.

Lo Scoiattolo Srl è un’azienda che vanta più di cinquant’anni di attività nella lavorazione del legno, un’esperienza che l’ha resa nel tempo leader del settore in Italia. L’arte e la passione nel trattare una materia così nobile e viva si sono tramandate di generazione in generazione. L’iniziale piccola falegnameria è oggi diventata un’impresa all’avanguardia modernamente strutturata e dotata dei migliori macchinari a controllo numerico per garantire la perfezione nell’esecuzione dei lavori.
Quali sono i motivi della scelta di una casa o di un tetto di legno per la propria abitazione? Su LoScoiattolo.net si trovano le risposte.
Risparmio energetico, impatto ecologico e qualità della vita. Un edificio in classe A rispetta l’ambiente e in virtù dell’isolamento termico delle strutture consente di limitare le spese di riscaldamento e raffreddamento delle stanze. Tutto il legno utilizzato dai professionisti de www.loscoiattolo.net proviene da zone boschive sostenibili, cioè foreste in cui gli alberi e gli habitat degli animali sono tutelati per evitare abusi ambientali.

Chi almeno una volta nella vita non ha apprezzato la bellezza di un pavimento in parquet o di un soffitto in travi di legno ricevendone benessere? Su www.loscoiattolo.net è facile trovare spunti creativi per rendere più accogliente e confortevole l’ambiente in cui si vive.
Lo Scoiattolo è specializzato nella progettazione e realizzazione di coperture e tetti in legno. A questo proposito, non solo i privati ma anche le aziende troveranno sul nostro sito le indicazioni per soddisfare le proprie esigenze. Per un’ottimale collaborazione con le imprese, l’azienda garantisce assistenza diretta in cantiere con l’impiego di propri tecnici specializzati a tutela della qualità del servizio.
Che si tratti di case chiavi in mano o arredi per giardino, di tetti o piccole e grandi opere pubbliche, di casette o porticati, Lo Scoiattolo opera a stretto contatto con i clienti e nel rispetto delle normative di sicurezza.

Scegliere una casa in stile Blockhaus che si rifà alle baite di montagna e alle tradizionali dimore nord-europee, o una dimora ispirata alle moderne architetture Platform Frame? La prima è caratterizzata da robustezza e resistenza (agli eventi sismici ad esempio) e presenta la classica struttura in legno a vista. La seconda ha un’armatura portante isolante in grado di assicurare le migliori prestazioni energetiche e può avere un aspetto identico alle case in muratura o cemento armato.
L’osservanza degli standard ambientali per i materiali usati, la prefabbricazione dei componenti e l’elevata refrattarietà agli incendi (è bene fare chiarezza sull’argomento poiché sia il legno massello che soprattutto il lamellare offrono resistenza meccanica al fuoco pari o superiore ai materiali in acciaio o calcestruzzo!) rendono le case Platform Frame funzionali, economiche e all’avanguardia.
Visitando il sito LoScoiattolo.net sarà intrigante e gratificante ideare una vera casa da sogno.

Categories: arredi giardino

Arredi per il giardino

No Comments

Se siete alla ricerca di arredi giaridino per la veranda o per il vostro giardino per il prossimo anno sappiate che adesso costano meno e potete aprofittare per scgeliere quelli che fanno per voi.
Esistono vari tipi di arredo e non solo i classici tavoli con sedie, ad esempio Butterfly è una poltrona leggera,   pieghevole, e molto comoda creata dalla ditta . La versione Flower offre anche due comodi cuscini e ha la forma di un fiore, mentre alla base ha  forma geometrica e pieghevole.
Per arredare la zona pranzo all’aperto, il marchio Greenwood tra le nuove proposte ha presentato  un set tavolo e sedie dalle linee pulite e impalpabili: il   tavolo Carrara e le  sedie Massa tutti in alluminio e pieghevoli, ideali per riporle in inverno o quando piove sono una scelta perfetta per chi vuole la massima praticità.
Il tavolo Fenice di VG New Trend invece è un tavolo dalla originale forma a foglia  in rovere, noce e acciaio, che sembra volteggiare nel cielo, ma  è in realtà solido e stabile.
Per un giardino moderno, ecco la sedia di Nardi  originale e raffinata che si chiama Net. Ha un particolarissimo e innovativo motivo  di fori quadrati,  fatta in resina fiber-glass e leggermente bombata.
Chi ama il ferro battuto invece per arredare il giardino può dare un occhio alle sedie e gli arredi Caporali, con mobili da giardino che  ci trasportano immediatamente in vacanza riva al mare o in qualunque altro luogo per le loro forme suggestive.
Anche i paraventi sono utili in giardino come paravento in metallo Woodland di Alessandra Baldereschi creato per Seletti, leggero e dinamico  perfetto per chi  vuole un separè in giardino, per ripararsi  o dividere gli spazi interni ed esterni.
Per chi ama le forme moderne anche all’esterno in un gazebo, Pavilion di Paola Lenti è l’ideale per avere una struttura ombreggiante e componibile col tetto esagonale, pannelli laterali a supporto e  un rivestimento in tela bianca o in tessuto Thuia, come tetto.

Categories: arredi giardino

Il riciclo creativo in giardino

No Comments

Il riciclo creativo è un ‘ottima soluzione per riciclare vecchi oggetti e stimolare nel contempo la fantasia per trasformare i vari ambienti di casa in uno spazio  creativo  senza spendere granché.

Ad esempio tutti noi a casa abbiamo vasetti di yogurt avanzati, non buttatli perchè possono diventare se sono in plastica delle belle torce colorate  per illuminare il giardino. Basta posizionarli rovesciati su un filo di luci tipo quelle dell’albero di Natale e avrete una bella ghirlanda  luminose ideale per il giardino o la casa. Con un paio di forbici si può anche tagliare il barattolo e   creare la forma di un fiore o anche disegnare una decorazione con lo stencil per un effetto grafico originale.

Anche coi vecchi cesti delle mollette in plastica si possono creare originali torce,  basta forare la base del contenitore e metterlo su una canna di bambù o un bastone: all’interno si può poi accendere una piccola candela per illuminare la notte e dare all’ambiente un’ atmosfera vibrante.
Altra lampada originale è quella fatta con  riciclo di barattoli

Lattine e barattoli in latta da trasformare da semplice contenitore in un  oggetto da posizionare in giardino o sul davanzale per fare delle lampare e metterle in uno spazio verde.

Lava bene tutte le lattine per  eliminare ogni traccia di  etichette e poi pratica dei fori, di grandezza e anche in posizioni diverse. All’interno si può mettere  una candela e  dipingere anche l’interno del barattolo per fare si che si possa esaltare il colore della luce.

Ecco delle stupende lanterne da giardino!

Invece con un pallone gonfiabile a forma di mappamondo  si può creare una vera   mongolfiera di bellezza che  utilizza  un piccolo cestino in vimini legato al pallone con fili colorati.  Metti poi la tua creazione fai da te in un angolo del giardino  Potrebbe diventare il posto giusto per mettere bigliettini  da scambiare con gli altri della famiglia o dove mettere la lista della spesa in modo originale.

Con una vecchia lattina dell’olio invece si può fare la casetta per gli uccellini: forare la lattina   facendo attenzione ai bordi e  appendere delle decorazioni  e poi dipingere la lattina con colori acrilici e inserire un bastoncino di legno che fa da trespolo per gli uccellini.

Categories: arredi giardino

Elenco di spunti ed idee per l'arredo giardino

No Comments

La bella stagione è finalmente arrivata: alberi in fiore, aromi gradevoli ed una temperatura che ci invoglia a cambiare il guardaroba e a stare all’aria aperta fino a che non cala il sole; certo, se abbiamo a disposizione un giardino, non occorrerà necessariamente andare a fare una gita fuori porta, ma basterà possedere uno spazio verde ordinato e “pronto all’uso”. Ecco, su quest’ultimo punto, in molti temono di non aver allestito un giardino sufficientemente attrezzato per un uso costante, che sia in autonomia da parte del proprietario o che egli inviti qualche amico per una festa.

Allestire in giardino i vostri pranzi e le cene, così come organizzare feste e ritrovi tra amici, o semplicemente, rilassarsi nell’intimità del prato richiedono la massima cura di questo spazio: se si è al corrente di possedere un giardino che non risponde ai requisiti necessari per attività di cui sopra, è arrivato il momento di pensare a come sfruttare al meglio gli spazi, creando zone esteticamente piacevoli, comode e sempre originali, che sia in autonomia o in compagnia di qualcuno.
Molti utenti rimangono “bloccati” o interdetti quando si tratta di dover rinnovare o, semplicemente, sistemare a causa di un luogo comune chiamato “costo”, ipotizzato come fuori dalla portata del proprietario del giardino. In realtà, arredare gli spazi all’aperto in modo creativo ed elegante non prevede per forza grandi investimenti, e se il vostro budget è ridotto al minimo, esistono molti modi per realizzare ambienti davvero suggestivi attraverso piccoli lavori di “fai da te”, sfruttando la vostra creatività e il vostro gusto personale per arricchire l’atmosfera generale del giardino e conferire un aspetto unico alla zona destinata all’accoglienza o al vostro angolo privato.
Anche se richiede una manutenzione costante ma non eccessivamente faticosa, un ambiente esterno studiato ad hoc per l’utente stesso e per i suoi ospiti, garantirà una stagione all’insegna del relax e della comodità; le idee per raggiungere tale obiettivo, sono moltissime, che si tratti di un patio, di un gazebo o di una veranda, ma anche di uno spazio al centro del prato o di un piccolo angolo della terrazza, non è richiesto, in generale, un grande lavoro.
Gli elementi d’arredo ideali per il giardino possono essere di svariati materiali e in moltissimi stili differenti, tutto dipende dall’idea di base che volete seguire: è questo il punto cruciale dell’intera faccenda, ovvero, avere delle idee chiare fin dalla partenza, per un progetto chiaro e trasparente da portare avanti durante tutta l’opera di realizzazione.
È possibile dare una nuova vita ad una zona poco estetica del giardino, ricreare atmosfere suggestive che evocano località esotiche, arredare in stile un piccolo spazio trasformandolo in un angolo di paradiso: tra tutte le soluzioni, un’idea, spesso sposata da molti utenti alle “prime armi”, è quella del giardino stile zen, in cui elementi come acqua e pace fanno da padroni.

Categories: arredi giardino