Mese: Settembre 2014

Arredi per l'esterno

No Comments

arredamento-arredo-teak-1Con l’arrivo della bella stagione piace a tutti pranzare all’aperto o di trascorrere qualche ora al fresco fuori. Che si abbia a disposizione uno stretto balcone o un ampio giardino l’importnate è sistemare lo spazio attrezzato in maniera razionale.

Arredare il balcone

Un balcone standard, di larghezza sui 120-140 cm, può essere  arredato in maniera opportuna e reso gradevole dalla presenza del verde e belle piante fiorite. Per risparmiare spazio quando non si usa il tavolo e le sedie vanno utilizzati mobili pieghevoli, per sfruttare il balcone quando non servono.
Non bisogna esagerare con le fioriere e meglio mettere i vasi in plastica a quelli in terracotta,che sono più leggeri a meno che la struttura stessa dell’edificio non presenti delle fioriere in muratura appositamente progettate.

A ridosso delle pareti possono essere disposte  piante rampicanti, su grigliati su cui farle crescereanche per  proteggere la propria privacy . Se il regolamento condominiale lo consente è possibile installare anche comode  tende da esterno  per la protezione dal sole che fanno un tetto sotto il quale si può mangiare.

Arredare il terrazzo

Chi ha la possibilità di usufruire di un terrazzo abbstanza ampio, può sistemare una maggiore quantità di mobili per creare una zona conversazione e una zona pranzo. I terrazzi ampi si prestano all’installazione di strutture più grandi per proteggersi dal sole e da sguardi indiscreti come ombrelloni, gazebo e pergolati in modo da poter creare delle aree   all’aperto da utilizzare come solarium .I mobili vanno scelti in materiali  resistenti, come vimine,  legno  e inoltre debbono essere facilmente impilabili per poterli riporre durante l’inverno.

Arredare il giardino

Se si ha la fortuna di abitare in una casa con giardino,grande o piccolo che sia le possibilità di attrezzare lo spazio all’aperto sono ancora maggiori. Prima però si deve porre attenzione alla progettazione del verde:  non si avrà a che fare semplicemente con fioriere, rampicanti e alberelli di piccolo fusto, ma si potrà giostrare con zone a prato da alternare a zone pavimentate, alberi, siepi e pergolati. Nelle case in legno moderne in vendita anche on line dai produttori certificati trovate anche comode strutture e arredi da giardino.La zona pranzo si potrà a seconda delle possibilità anche attrezzare con  barbecue per grigliate all’aperto. A seconda dello spazio a disposizione si potranno inserire  sdraio, panche e dondoli, fontane e piccoli lampioni per l’illuminazione notturna.
Gli arredi spaziano con tutte le soluzioni possibili, non vi resta che scegliere la vostra in base allo spazio e al luogo dove vivete.Tutti questi elementi si trovano in vendita nei migliori store e dai produttori che fanno progettazione e vendita di case in legno prefabbricate.

Categories: arredi giardino, Mobili

Soluzioni per l'arredo giardino

No Comments

legnogPer arredare il nostro giardino, in base alle dimensioni ed anche alle caratteristiche climatiche della zona in cui viviamo, ci sono tantissimi arredi moderni e classici per tutti i gusti.
Un’ottima soluzione da utilizzare in giardino  come materiale è sempre il legno per arredare uno spazio che sia  funzionale, pratico, sempre in ordine e sanche molto piacevole a vedersi. É molto natiurale e fa da sfondo ideale in qualsiasi ambientazione sia da interno che da esterno.

Importanti sono,oltre alla scelta del materiale anche   il trattamento dei materiali utilizzati, infatti il legno ade esempio, se sottoposto all’azione degli agenti atmosferici ed ai parassiti, con il passare del tempo è soggetto ad un veloce quanto antiestetico deterioramento.

Il legno impregnato a pressione, con sali minerali, cromo-rame-bronzo,  presenta un’ottima resistenza agli agenti atmosferici ed agli attacchi dei parassiti, diventa anche una buona soluzione per gli arredi da giardino.

È atossico, anche al termine del suo ciclo di vita,  ed è innocuo per l’ambiente, ma non deve essere assolutamente bruciato  perchè di conseguenza rende  il legno molto nocivo.

Per impreziosire il nostro giardino con lementi strutturali possiamo scegliere di utilizzare come  coperture gazebo o pergole in legno a seconda dello spazio che abbiamo a disposizione.

I gazebo sono strutture a forma geometrica che coprono la zona pranzo e completano l’arredamento del giardino o del terrazzo.

Secondo le nostre esigenze possiamo utilizzare gazebo completamente chiusi, in legno, in alluminio, con copertura in stoffa, aperti completamente o  solo su alcune pareti.

Ce ne sono di svariate dimensioni e forme a scelta.

Le pergole  in origine avevano funzione di sostegno di viti e piante rampicanti, ma oggi sono utilizzate anche come strutture ombreggianti, con piante che spesso fanno da tetto e spesso ancorate al muro per ampliare lo spazio abitativo.

Possono essere impiegate come coperture creando bellisime scenografie di  effetto se abbinate a pannelli, graticolati, sempre in legno, e fioriere.

Gli spazi vuoti tra gli archi o le pareti della pergola possono essere  chiusi con tendaggi,o cpn grate in legno dove fare arrampicare delle piante e qui si crea  un abbassamento considerevole della temperatura al di sotto della stessa ideale nelle calde giornate estive.

Come per i gazebo così per le pergole le combinazioni da abbinare di arredo giardino sono pressoché infinite  sia per tipo che per dimensioni.

Possiamo infine completare l’arredo del  giardino con tavoli e sedie,  sempre in legno, o con altri materiali  creando piacevlìoli spazi abitativi all’aperto grazie assemblaggio ed alla disposizione dei moduli.

Categories: arredi giardino